Primi passi

Quali sono le prime cose da fare quando ci viene assegnata la squadra?
La prima cosa da fare è prendere la licenza di manager, in modo che vengano sbloccate tutte le possibilità che offre il gioco (vedi anche la sezione “Licenza di manager” di questa guida).
In secondo luogo, è fondamentale prendere un allenatore accettabile con carisma scarso dal mercato (costo 79600 €).
Questo perché è importante, all’inizio, che la squadra cresca bene e l’allenamento è il modo migliore di crescere. L’allenatore debole che viene fornito di default con la squadra non è in grado di far crescere adeguatamente i giocatori, per cui bisogna cambiarlo subito.
Successivamente è fondamentale impostare un buon programma di allenamento (vedi anche la sezione “Allenamento” di questa guida).

Come faccio a distinguere i ruoli dei giocatori?
In HT sono le skill dei giocatori a definirne il ruolo. Solitamente la skill più alta viene definita “primaria”. Se la primaria di un giocatore è parate, allora sarà un portiere, se è difesa sarà un difensore, se è cross sarà un’ala, se è regia sarà un centrocampista e se è attacco sarà un attaccante.
Ogni ruolo ha poi diverse skill secondarie che gli possono essere abbinate e che possono essere sfruttate tramite i riposizionamenti o possono migliorare la valutazione di alcune tattiche.

Quali sono le caratteristiche più importanti di un allenatore?
La caratteristica più importante di un allenatore è la sua abilità: più è alta, più velocemente cresceranno i giocatori allenati; inoltre la forma media della squadra sarà migliore.
Il carisma di un allenatore influisce sulla velocità con cui lo spirito di squadra scende (quando è sopra a composti) o risale (quando è sotto a composti).
L’atteggiamento dell’allenatore influisce sulle valutazioni della squadra in campo: un allenatore difensivista dà un bonus alla difesa ma penalizza l’attacco; l’allenatore spregiudicato dà un bonus all’attacco penalizzando la difesa; l’allenatore equilibrato non penalizza né esalta nessuno dei due reparti.
L’esperienza di un allenatore non ha alcuna influenza sulla squadra.

Che modulo uso e come faccio a cambiarlo?
Il modulo da utilizzare è strettamente legato all’allenamento che si decide di impostare (per capire meglio questo concetto leggi la sezione di queste FAQ relativa all’allenamento).
Per quanto riguarda invece l’impostazione del modulo nella pagina della formazione, se si usa la formazione in html ogni posizione ha un proprio menù a tendina nel quale si può decidere di dare o un ordine individuale, o nel nostro caso il riposizionamento che preferiamo in base al modulo che vogliamo utilizzare (il modulo può essere modificato solo dopo aver superato la 15esima prova della licenza). Es:se voglio giocare col 3-5-2,userò uno slot destinato ai difensori per mettere un centrocampista extra.
Se si usa invece la formazione in flash, basta trascinare i giocatori dall’elenco a destra fino al campo, mettendoli nella posizione desiderata e dando l’ordine individuale mediante le freccette (la freccetta verso l’alto significa “offensivo”, quella verso il basso “difensivo” e poi ci sono le freccette verso l’esterno o verso il centro (il significato è evidente). I giocatori riposizionati figurano in giallo, se un giocatore viene messo in una posizione tale da poter determinare la perdita d’allenamento, verrà segnalato in rosso.
N.B.: Ognuno è libero di riposizionare i giocatori come meglio crede. Mettere più di 3 centrocampisti centrali o di 3 difensori centrali o di 3 attaccanti comporta la perdita dell’allenamento.

Come seguo l’asta di un giocatore?
Quando hai trovato il giocatore che ti serve dal mercato fai la tua offerta. Per vedere se la tua offerta è sempre la migliore o se qualcuno rilancia puoi guardare nella pagina delle tue offerte che si trova nel menù della tua squadra oppure, se sei supporter, puoi inserirlo nei segnalibri (cliccando sulla graffetta accanto al nome, o ancora puoi segnarti l’ID del giocatore e poi inserirlo nell’apposita casella nella pagina “Cerca”, cui si accede dal menu “Strumenti”.
Si aggiudica il giocatore chi ha fatto l’offerta più alta alla scadenza dell’asta.
Qualora arrivi un’offerta oltre alla scadenza dell’asta, la stessa scadenza viene prolungata di 3 minuti.

Quanti giocatori tengo in rosa?
Bisogna gestire la propria rosa badando alle proprie disponibilità economiche e al tipo di allenamento e di squadra che si vuole impostare. Normalmente è consigliabile avere 14-15 elementi validi da alternare tra campo e panchina più qualche riserva.
Non c’è, effettivamente, un numero massimo di giocatori da tenere in rosa, ma averne più di 50, oltre ad essere una grossa spesa economica, causa allo stesso tempo la perdita di allenamento della squadra, quindi occhio a quanti giocatori si ingaggiano.

Quali giocatori tengo e quali licenzio?
I giocatori che non hanno skill primarie almeno accettabili sono giocatori che difficilmente vengono venduti (resistenza e calci piazzati non sono skill primarie) e se vengono venduti il loro prezzo di vendita si aggirerà intorno ai 2-3 mila euro quindi l’ideale sarebbe licenziarli cosi da non avere nessuna spesa.
Bisogna fare molta attenzione a quando si vendono i giocatori tenendo conto del mercato che possono avere.
Es: metto tizio in vendita a 1000€ e lo vendo a 1000€. Molti pensano che il guadagno sia nullo e invece ci si ritrova con una perdita minima, visto che dai 1000€ incassati dalla vendita vanno sottratte le tasse pagate ai proprietari precedenti e all’agente; quindi controllate sempre con molta accuratezza le vostre opzioni di mercato

Costa vendere i giocatori? E licenziarli?
Ogni volta che si decide di vendere un giocatore bisognerà pagare 1000€ mentre il licenziamento è gratuito ma se ne può fare solo uno ogni 12 ore.

Cos’è il TSI di un giocatore?
Il TSI (total skill index) di un giocatore è il parametro numerico che dà una stima delle skill di un giocatore. Maggiore è il TSI di un giocatore e più alte saranno le sue skill (sia i livelli visibili che i decimali).
N.B.: Quando decidete di comprare un giocatore non guardate il TSI ma concentratevi più sulle skill che più vi interessano.
Per esempio, il giocatore 1 ha 3000 di tsi con regia eccellente, passaggi scarso,difesa scarso; il giocatore 2 ha 4000 di tsi con regia accettabile, passaggi accettabile, difesa accettabile.
Il giocatore 2 pur avendo un TSI più alto non è detto che sia più forte del giocatore 1. Il suo tsi è semplicemente più alto per il fatto che ha molte skill alte che fanno alzare il TSI.
Sul TSI incidono pesantemente sia la forma che la resistenza del giocatore.

Cos’è il TS?
Il TS è lo spirito di squadra (team spirit); il team spirit tende sempre a composti, ovvero se è sotto a quel valore salirà fino a raggiungerlo, se è sopra scenderà; la rapidità con cui il TS tende a composti è influenzata positivamente dal carisma dell’allenatore: più questo è alto, minore sarà la velocità di discesa per valori superiori a composti e maggiore quella di risalita per valori inferiori.

Cosa vogliono dire MOTS e PIC?
Sono entrambi degli atteggiamenti da usare durante le partite che influenzano il TS.
MOTS (Match Of The Season – Partita della stagione) alza il centrocampo durante la partita in cui viene usato ma allo stesso tempo dimezza il valore del TS.
PIC (Play It Cool – Partitella) abbassa il centrocampo nella partita in cui viene usato ma alza di un terzo il TS.
Il carisma del proprio allenatore non ha influenza sul bonus dato in partita da un MOTS o dal malus dato da un PIC.

Quanto dura la pausa tra una stagione e l’altra?
La pausa tra due stagioni dura due settimane nelle quali è possibile organizzare una sola amichevole a settimana (per chi ha diritto a partecipare alla coppa è possibile organizzare una sola amichevole nella prima settimana di pausa).
Durante la pausa inoltre vengono resettati i valori del TS, della fiducia, dell’umore dei tifosi etc

(Visited 75 times, 1 visits today)

0 pensieri su “Primi passi”

  1. Squadra di default
    Per prima cosa, è utile ordinare i giocatori della propria squadra per TSI, così da vedere quali sono “potenzialmente” i pezzi pregiati (potenzialmente perchè come già visto, il TSI non indica precisamente questa cosa…).
    Iniziando dai giocatori con maggiore TSI, fare una valutazione del loro potenziale prezzo di vendita. Per chi usa il supporter, basta cliccare “confronta trasferimenti”, per gli altri invece è necessario cercare a quali prezzi vengono venduti sul mercato giocatori con caratteristiche simili (tenendo bloccata età, la skill primaria e almeno una secondaria). Per quelle che sono state le mie esperienze, è bene vendere tutto il vendibile, dato che al massimo ci sono dei buoni allenandi, e con quelli difficilmente si vincono l’XI o la X serie.
    Se la stagione è già iniziata, è meglio licenziare (uno ogni 12 ore) anche quei giocatori che potrebbero fruttare solo di 8-10k euro dalla vendita, onde evitare di abbassare troppo il Team Spirit.
    Chi comperare? Nelle varie guide si parla molto di skill primarie e secondarie, ma questo torna poco utile per chi inizia da zero. Quindi, dando maggiori specifiche, io mi sono trovato molto bene seguendo queste indicazioni di base (NB: certo, ci sono giocatori migliori, ma per la X e l’XI van più che bene!!!).
    Portiere: il portiere DOC deve avere come skill primaria parate e secondaria difesa. Ok, però costerà una cifra. Allora lasciate stare la skill difesa, e accontentatevi di un ACCETTABILE in parate. Segni particolari: under 25, così si potrà facilmente tenerlo alto di resistenza; che costi meno di 15k. Il portiere di riserva può essere un insufficiente in parate, costo under 5k, ma non mi è mai capitato di vedere un infortunio al portiere, quindi è quasi inutile…
    NB: i prezzi indicati non sempre sono quelli di mercato, ma trattasi di occasioni, però solo così potrete allestire fin da subito una squadra competitiva. Bastano 3 giorni dedicati al mercato, non di più, e l’occasione salta fuori!!!!
    Difensori: in difesa servono terzini e centrali, però i due ruoli hanno prezzi ben diversi, ossia, un terzino 4 stelle costa più di un centrale 4 stelle, perchè il primo deve avere due skill alte (difesa e cross), il secondo una skill alta (difesa) e una bassa (regia). Allora FORSE meglio decidere di giocare con 3 centrali e nessun terzino, questi si prenderanno più avanti. DIFENSORE CENTRALE: under 25, BUONO in difesa e DEBOLE in regia, costo sotto i 45k. Nel tempo, andranno allenati in regia nelle amichevoli, così da arrivare a accettabile e aumentare il livello del centrocampo. Preciso un concetto: la difesa con questo portiere e questi centrali farà piuttosto schifo, PERO’ dovete ricordare contro chi giocate: non troverete quasi mai attacchi stratosferici, quindi saranno più che validi!!!
    Appena possibile: prendete un 30/32enne ECCELLENTE in difesa e DEBOLE in regia, costa sui 50/80k, per fare una buona X serve…. poi prendete due terzini 30/32enni BUONO in difesa e BUONO in cross, costo 50/100k.
    NB: l’uso dei due terzini comporta una diminuzione del valore del centrocampo, però aumenta la valutazione dell’attacco…
    Centrocampisti centrali: per prima cosa, andatevi a vedere come giocano in serie A. troverete un’infinità di x-5-x. Anche con le nuove regole del sovraffollamento, con 5 centrocampisti si ha il maggior controllo di palla, e quindi azioni da gol. Quindi, consiglio di prendere 4/5 vecchiotti over 33 almeno STRAORDINARI in regia e SCARSI in passaggi, o SPLENDIDI in regia e TREMENDI in passaggi, in entrambi i casi almeno ACCETTABILE in esperienza (se hanno un poca di difesa, non guasta!). Tre considerazioni. Primo, la resistenza: faticano a mantenerla accettabile, però tendono a garantire 5 stelle se fatti giocare per 45 minuti. Quelli con meno di accettabile in resistenza andranno sostituiti alla fine del primo tempo con un altro pari livello di skill. Secondo, il prezzo: si possono trovare a 1/15k, quindi anche a costo zero (NB: la variabilità nel prezzo dipenda in larga misura da forma e resistenza; quindi più si alzano questi due livelli, più ci si avvicina ai 30/50k… ma non è un problema: se li prendete durante la pausa, saranno allenate forma e resistenza per 2/3 settimane, e poi dovrebbero rimanere decenti per un bel pò!). Il segreto è prenderli nella pausa di stagione, allenare forma intensità 100% con resistenza al 50%, così almeno all’accettabile dovrebbero arrivare. Terzo, l’esperienza: sembra che ogni 3 livelli di esperienza portino all’aumento di un livello di skill primaria. Non sono ferrato sull’argomento, ma ho constatato di persona che a parità di skill, l’esperienza porta a un numero di stelle superiore.
    Poi: i centrocampisti doc, oltre a regia e passaggi, hanno anche difesa come secondaria. Io consiglio di prendere 3 under 22 accettabili in regia, deboli in difesa e accettabili in passaggi. Costano sui 30/50k, però sono quei giocatori che allenerete, per costruire la vostra formazione futura (o per venderli). In agguinta, è possibile giocare con due vecchi e un giovane (così da allenare un player in più) e ciononostante avere il comando del centrocampo.
    Ali: sono quelli più difficili da trovare a buon mercato. ACCETTABILE in regia, DEBOLE in passaggi, DEBOLE in difesa, BUONO in cross, tra i 32 e i 34 anni, costo sui 10/40k. Si fatica a trovarli perchè ad età avanzate ce ne sono pochi con le skill ancora così ben distribuite, però si trovano. Oltre a questi, prendere 2/4 player con le stesse caratteristiche MA under 22 e INSUFFICIENTI in regia. Costo sui 30k, ma una volta allenati fino a accettabile in regia potranno essere venduti a 120/150k.
    Attacco: gli attaccanti 4 stelle costano un botto, allora si deve giocare d’astuzia… cercate un 30/32enne TECNICO, ACCETTABILE in attacco, DEBOLE/INSUFFICIENTE in cross, ACCETTABILE in passaggi. Utilizzato come attaccante difensivo (o trequartista), è un 4 stelle. Costo? Si trovano a 1/5k… Pendetene due, così da poterne avere uno sempre in forma. (NB: ho visto delle partite del campione d’Italia giocate con due trequartisti in attacco…). Un attacante puro 4 stelle (attacco ECCELLENTE, passaggi ACCETTABILE, cross DEBOLE) costa sui 400k… Quindi, finchè non potrete permettervelo, andrei su un attacco ACCETTABILE, INSUFFICIENTE in passaggi; non arriva a 3 stelle se non è in forma, però di più non si può pretendere; costo: sotto i 20k… Altrimenti, 1) si può rischiare un eccellente in attacco, scarso/tremendo in passaggi, over 34, sui 40k di costo, oppure 2) un altro trequartista.

    Il costo finale della squadra, all’incirca, dovrebbe aggirarsi sui 500k (Portiere 15k, portiere di riserva 5k, Difensori 3x 45k, Centrocampisti centrali 3x15k, centrocampisti da allenare 3x50k, Ali 2x40k, ali da allenare 2x30k, Attacco trequartista 2x5k, attaccante vecchio 40k). Non pochi, ma piazzando un paio di vendite decenti dalla squadra di default, la cosa è fattibile. Per tagliare un poco i costi, è possibile aspettare qualche settimana prima di prendere gli allenandi, e farli entrare in squadra un poco alla volta.

    Perchè queste valutazioni delle skill? Perchè ho guardato come erano messe le squadre di IX che ammazzavano il campionato (14 partite, 0 sconfitte, max due pareggi…), e ho visto che all’incirca le valutazioni in stelle dei palyer e in generale dei vari settori del campo eran queste, e questo è il modo migliore per ottenerle.

    E per il futuro? Proseguendo (ci si augura di vittoria in vittoria) si cercherà di abbassare l’età dei giocatori mantenedo inalterate le skill, la differenza sarà data da una resistenza sempre buona/eccellente. L’allenamento con resistenza al 16% manterrà sempre i vostri under 25 eccellenti di resistenza, e la forma non ne risentirà eccessivamente. Gli incassi dalle partite e dalle vendite vi permetteranno di aumentare di un livello le diverse skill primarie dei player da acquistare, così da rimanere competitivi. Il tutto funziona fino in nona, poi non saprei…

    Team Spirit: personalmente, ci ho messo una stagione a capirne l’importanza. Quando si acquista un nuovo giocatore “poco socievole” (alta aggressività, personalità negativa, poco onesto), o si vende un giocatore “molto socievole” (le stesse caratteristiche di prima, ma con livelli positivi), lo spogliatoio ne risente e con lui si abbassa lo spirito della squadra, facendovi perdere sottolivelli nell’abilità del centrocampo. Da tenere presente che le caratteristiche dei nuovi entrati non sempre lasciano neutrale lo spogliatoio, ossia, l’acquisto di un simpaticone può avere lo stesso effetto di un attaccabrighe… Soluzione del problema: fare gli acquisti durante la pausa, dato che con l’inizio della nuova stagione il TS parte sempre e comunque da composti, il livello base. Alternativa: prendere uno psicologo, ma soprattutto fare qualche patita, magari contro i bot, con atteggiamento partitella. Quest’ultimo alzerà di un livello il TS (comunque, la tendenza del TS è quella di tornare al livello base, quindi di tanto in tanto, quando possibile, è consigliabile fare qualche partitella, contro squadre nettamente più deboli).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.