Mercato

Mercato

Che cos’è lo Skill Trading?
Lo Skill Trading (ST) è un modo, abbastanza diffuso, per guadagnare coniugando allenamento e speculazione sul mercato. Consiste nell’acquistare giocatori molto vicini allo scatto nella skill che si allena (quanto siano vicini è possibile desumerlo dallo stipendio e dal TSI, naturalmente dopo aver acquisito la giusta esperienza), farli scattare velocemente e poi rivenderli a un prezzo maggiorato (lo scatto aggiunge valore). Bisogna però stare attenti a non comprare troppo cari i giocatori vicini allo scatto, perché bisogna tener conto che dalla rivendita vanno tolte le tasse, che sono una buona percentuale e possono ridurre notevolmente il guadagno.

Che cos’è il Day Trading?
Il Day Trading (DT) è un modo per guadagnare mediante speculazioni di mercato. In pratica consiste nell’acquistare giocatori di vario tipo, purchè lo si faccia a un prezzo sensibilmente inferiore al loro valore di mercato e rivenderli poi a un prezzo maggiorato, in linea con la quotazione di mercato corrente.
Perché sia remunerativo, il DT presuppone una eccellente conoscenza dei prezzi di mercato e una buona dose di tempo a disposizione, nonché di autocontrollo durante le aste (non bisogna pagare eccessivamente i giocatori, perché se no il guadagno si riduce e si rischia di andare anche in perdita in certi casi).

Che cos’è lo Slot Trading?
Lo Slot Trading è una pratica utile per tirar su qualche spicciolo. Consiste in pratica nell’acquistare giocatori che si reputano alti in una skill NON allenata, farli giocare in amichevole in una posizione adatta per prendere l’allenamento nella skill in cui sono alti e metterli in vendita avendo cura di farli scadere prima dell’inizio degli allenamenti nella maggior parte delle nazioni.
Perché si può guadagnare? Perché gli skill traders sono sempre a caccia di giocatori che abbiano giocato nella giusta posizione per prendere l’allenamento e solitamente pagano bene questo tipo di giocatori (un po’ più del loro valore di mercato).
A partire da inizio 2008 il nuovo sistema d’allenamento ha reso questa pratica completamente inutile, prendetela solo come nota preistorica, da raccontare ai nipoti.

Che cos’è il Divine Trick?
Il Divine Trick è un metodo usato da alcune squadre per rinforzarsi in occasione di partite importanti, a costo di perdere una discreta quantità di denaro.
In pratica si tratta di comprare, per una sola partita, uno o più giocatori molto forti in primaria (dal magico in su), che hanno uno stipendio molto alto e per questo costano meno sul mercato.
Ci si rinforza per quella partita, però bisogna fare molta attenzione perché si paga intanto lo stipendio al momento dell’acquisto del giocatore, poi anche all’aggiornamento economico settimanale, inoltre si perde la percentuale di tasse dopo la rivendita. E’ dunque una pratica molto penalizzante dal punto di vista economico, che è assolutamente sconsigliata per squadre che hanno un’economia debole.

Cosa si intende per Bastard Trading?
Il Bastard Trading è un tipo di speculazione che sfrutta un piccolo bug di HT: se un giocatore è infortunato e viene messo sul mercato con una scadenza che cade durante la disputa di una partita della squadra proprietaria, l’infortunio durante la partita non viene visualizzato. Di conseguenza qualche manager poco accorto potrebbe offrire durante questa finestra temporale, acquisendo un giocatore da guarire (spesso si fa su giocatori vecchi e con infortuni pesanti e in questi casi è molto penalizzante per chi acquista). Fate dunque attenzione, quando acquistate un giocatore che sta giocando una partita, e verificate che nell’ultima partita non sia uscito per infortunio.

(Visited 26 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.