Nuovo motore di gioco: Risultati più bilanciati e due tattiche corrette

2009-12-07 10:00:00

In un editoriale uscito nei primi mesi di quest’anno, abbiamo rivelato i nostri piani sullo sviluppo di Hattrick, promettendo miglioramenti all’esperienza di gioco. Da allora stiamo lavorando su questo. Oggi presentiamo un importante aggiornamento al simulatore delle partite.

Questo nuovo motore di gioco interviene principalmente sulla distribuzione delle azioni (o occasioni da rete) come le azioni sono create e distribuite sul campo. Contiene anche importanti modifiche al contropiede e alla tattica pressing.

Il nuovo motore sarà usato in queste ultime amichevoli stagionali, e in tutte le partite della prima squadra dalla prossima stagione.

Il nostro obiettivo, con questo nuovo motore di gioco, è quello di ridurre la varianza (quella che alcuni chiamano random) e bilanciare il motore di gioco. Come per ogni modifica, dovrà seguire i principi di Hattrick (spiegati nell’editoriale di luglio), e quando si tratta del motore di gioco è ancor più importante per noi rendere le cose più semplici possibile.

Questa nuova versione del motore di gioco agisce principalmente nel modo in cui le azioni sono create e distribuite tra le due squadre in campo. Cambiandone il funzionamento, rendiamo Hattrick più bilanciato, con partite più combattute, e meno risultati “estremi” difficili da spiegare. Incluse in questo nuovo motore ci sono anche modifiche al contropiede e alla tattica pressing, spiegate più avanti.

La nuova simulazione delle partite
Nel nuovo motore rimpiazzeremo alcune delle occasioni esistenti (quelle vinte a scapito della squadra avversaria) per un nuovo tipo, esclusivo per ogni squadra. Il tuo centrocampo deve ancora competere con quello del tuo avversario e “vincere” l’opportunità di trasformare l’azione in occasione da goal (come nel vecchio sistema). Ma se il tuo centrocampo non ottiene l’azione, significherà che l’azione è andata persa. Il tuo avversario non potrà ottenere le tue occasioni esclusive e viceversa.

Questo significa che alcune occasioni della partita sono “aperte” a entrambe le squadre mentre alcune possono essere ottenute solo da te (e alcune solo dal tuo avversario). Il numero di occasioni esclusive è lo stesso per entrambe le squadre.

Questo significa anche che non ci sarà più un ammontare fisso di occasioni standard in una partita (bensì un minimo e un massimo), in quanto dipenderà dal numero di azioni esclusive convertite in occasioni da goal.

Motivi del nuovo motore
Oggi le due squadre in campo usano la loro valutazione del centrocampo per competere su ogni potenziale azione da goal. Queste possibilità sono, come sai, limitate in numero e “aperte” ad entrambe le squadre, il che significa che un’occasione vinta da una squadra è un’occasione persa dall’altra.

Questo è abbastanza logico, ma crea effetti indesiderati. Per un motivo in particolare, in quanto abbiamo solo 10 azioni normali in una partita, e anche il minimo vantaggio nel numero di occasioni vinte (6-4) fornisce in realtà ad una squadra il 50% più di occasioni da rete (e nel secondo caso più basso (7-3) addirittura il 133% di occasioni in più). Gli special event posso rovesciare questo effetto, ma preferiamo che le occasioni normali possano essere suddivise più equamente (per esempio 5-4).

Il sistema attuale significa inoltre che la varianza (il range di potenziali esiti in una partita) è particolarmente alta. Ora, la squadra più forte vince mediamente con la stessa frequenza del calcio reale. Ma in confronto al calcio reale ci sono meno pareggi in Hattrick e anche molte più vittorie pesanti (e di conseguenza sconfitte).

Caratteristiche principali del nuovo motore
Il nuovo motore agisce contro i “problemi” menzionati in precedenza. Si può dire che crea queste nuove “funzioni”:

– Diventa possibile una suddivisione delle occasioni più vicina alla parità (come 5-4 per esempio)
– Riduce la varianza; più gare equilibrate e meno risultati estremi
– Migliore esperienza “live”, in quanto non sai quante azioni ci saranno
– Migliore gestione del contropiede e del pressing (dettagli in seguito)

Ora val la pena ricordare che anche se la varianza è stata ridotta e vedremo meno risultati “estremi” d’ora in poi, questo non significa che non ci saranno più risultati a sorpresa. Infatti ci saranno. E sono sicuro ci saranno ancora discussioni sul forum circa sfortunate sconfitte e risultati estremi, e magari nello stesso numero di oggi.

È comune tra gli esseri umani notare cosa non è normale (come i risultati estremi) ma non ciò che è normale. Dato che ogni settimana vengono giocate circa 1 milione di partite, qualche risultato soprendente ovviamente accade – anche se ce ne saranno meno di prima. Comunque, ci è semplicemente impossibile sapere in che misura avvertirete la minore varianza. Speriamo la noterete ovviamente, ma non possiamo certo dire in che misura.

In sostanza, i risultati a sorpresa sono parte del calcio reale, e forse, sono ciò che lo rendono così avvincente. Pertanto ci saranno soprese anche in Hattrick. La squadra più forte di una serie non ha garanzia di vincere ogni partita, ma di solito si classifica al primo posto. Il tuo compito di manager ora e in futuro è semplicemente quello di fare quanto è in tuo potere per aumentare le probabilità di vittoria.

Una grossa modifica, ma non una modifica grossa
Questo nuovo motore di gioco è certamente una grossa modifica, e comunque una modifica che agisce sul cuore del gioco. Ma è poi una così grossa modifica?. Tutti i meccanismi di base rimangono invariati: per segnare un goal dovrai comunque vincere la battaglia a centrocampo per avere l’azione e poi battere la difesa avversaria, come sempre.

Come detto il nostro obiettivo, con questo nuovo motore di gioco, è quello di rendere più bilanciato Hattrick. Nient’altro. Così non vogliamo e non ci aspettiamo un grande impatto sulle partite (a parte sfide più equilibrate e divertenti, e meno risultati estremi, ovviamente). Perciò da una prospettiva del gioco è una modifica importante, da un punto di vista del manager invece non lo è).

Modifiche a contropiede e pressing
Allo stato attuale la possibilità di ottenere un contropiede scende dopo ogni contropiede avvenuto (e lo stesso accade per il pressing). Questo rendeva probabile ottenere un evento, ma molto più difficile ottenerne molti.

Nel nuovo motore la possibilità di ottenere contropiedi (o di bloccare un attacco con il pressing) è più o meno la stessa durante tutta la partita. Il motore di gioco modifica leggermente la possibilità in base alla tua abilità nella tattica e a quanti eventi hai già avuto in precedenza nella partita. In generale questo significa che la possibilità di ottenere molti contropiede (o eventi pressing) è aumentata, ma è anche aumentata la possibilità di non riceverne alcuno.

Per entrambe le tattiche il livello di abilità nella tattica diventa molto più importante; livelli molto alti daranno migliori risultati (e bassi livelli daranno peggiori risultati). Va notato inoltre che il pressing è stato reso significativamente più potente di prima (ma non per livelli di tattica molto bassi); se la tua squadra è abile nel pressing bloccherai, mediamente, più attacchi d’ora in poi.

Entrambe le tattiche funzionano con tutti i tipi di occasioni normali (sia aperte sia esclusive) nel nuovo motore.

Nuovo motore in funzione dalla prossima stagione
Come detto all’inizio, il nuovo motore sarà usato nelle amichevoli per il resto della stagione, e in tutte le partite della prima squadra dalla prossima stagione. Le giovanili continueranno ad usare il vecchio motore.

(Visited 28 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.