Archivi categoria: Finanze e pianificazione

Situazione stipendi in Italia (S44)!

Sulla scia di Situazione stipendi in Italia (S41)!
provo a ri-analizzare la situazione dopo 3 stagioni.
Cosa è cambiato?

Serie 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1
Fondi (media) 527 k€ 1.211 k€ 1.559 k€ 2.348 k€ 2.634 k€ 3.758 k€ 5.838 k€ 6.962 k€ 13.101 k€ 7.486 k€
Club dei Tifosi (media) 373 916 1286 1625 1960 2301 2614 2924 3222 3569
Introiti dagli sponsor (media) 34
k€
51
k€
65
k€
81
k€
101
k€
124
k€
152
k€
187
k€
242
k€
363
k€
Incassi (media) 26
k€
63
k€
86
k€
114
k€
146
k€
177
k€
203
k€
235
k€
241
k€
258
k€
Ingaggi (media) 14
k€
32
k€
70
k€
129
k€
192
k€
269
k€
331
k€
459
k€
524
k€
912
k€
Ingaggi dello staff (media) 13
k€
27
k€
36
k€
42
k€
46
k€
49
k€
50
k€
52
k€
50
k€
52
k€
Spese per lo stadio (media) 8
k€
10
k€
15
k€
20
k€
25
k€
31
k€
36
k€
42
k€
45
k€
50
k€
Spese per le giovanili (media) 7
k€
12
k€
13
k€
14
k€
15
k€
16
k€
17
k€
17
k€
19
k€
19
k€
TOTALE IN 60
k€
114
k€
151
k€
195
k€
247
k€
301
k€
355
k€
422
k€
483
k€
621
k€
TOTALE OUT 41
k€
80
k€
134
k€
206
k€
279
k€
366
k€
433
k€
569
k€
638
k€
1.032
k€
Netto 19
k€
34
k€
17
k€
-10
k€
-32
k€
-65
k€
-78
k€
-148
k€
-155
k€
-411
k€

Osservazioni:

– gli incassi degli sponsor come 3 stagioni fa sono praticamente invariati
– gli incassi dello stadio sono calati quasi per tutti, mediamente sono calati di circa il 10%
– gli ingaggi sono saliti per quanto riguarda le serie piu basse mentre sono scesi per le primissime serie, stabili invece gli ingaggi di IV e III
– la spesa dovuta allo staff è calata leggermente per gli utenti delle ultime 3-4 serie, e progressivamente con un calo via via maggiore arriva fino ad un -30% per le prime serie
– spese per lo stadio e giovanili piu o meno invariate

Analizzando i risultati Netti troviamo un inasprimento della situazione.
Se prima il’econima da positiva diventava passiva con la promozione in sesta, oggi gia con la promozione in settima questo avviene.

Considerazioni :
– gli incassi per lo stadio sono calati parecchio il 10% non è poco su una voce cosi importante, potrebbe essere causato dal sacrificio che molti manager hanno fatto tagliando i portavoce per rientrare nei 30 assistenti ?
– sempre prima le squadre investono in giocatoroni con alti stipendi favorendo i programmi a breve termine, è sintomo di stanca del gioco ?

che ne pensate?

Incassi di Fine Stagione (S43)

Incassi di fine stagione

Ecco le tabelle per tutti gli incassi di fine stagione, premi in base alla posizione, premi promozione, etcc

Premi:

Se finisci in prima, seconda, terza o quarta posizione otterrai un premio in denaro. L’ammontare dei premi in denaro dipende dalla posizione e dalla Serie nella quale giocate.

Livelli delle serie 1 2 3 4
Serie A 1 275 000 € 495 000 € 375 000 € 188 000 €
Serie II 550 000 € 360 000 € 270 000 € 135 000 €
Serie III 375 000 € 240 000 € 180 000 € 90 000 €
Serie IV 240 000 € 150 000 € 120 000 € 60 000 €
Serie V 150 000 € 90 000 € 75 000 € 38 000 €
Serie VI 90 000 € 60 000 € 45 000 € 23 000 €
Altre serie 60 000 € 45 000 € 30 000 € 15 000 €

Capocannoniere:

Ci sono anche 10 000 € di premio per il capocannoniere della serie. Il premio viene elargito dopo l’ultima partita della stagione. Se due giocatori dovessero raggiungere lo stesso risultato, entrambi i Club che li hanno in carico riceverebbero il premio; comunque se due giocatori della tua squadra sono pari, riceverai un solo premio.

Premio promozioni:

Se siete promossi ad una Serie superiore avrete un bonus promozione da aggiungere al premio in denaro. Inoltre la promozione aumenterà il numero dei vostri tifosi del 10% (analogamente se sarete retrocessi perderete il 10% dei tifosi). Se siete promossi “d’ufficio” riceverete solo i tifosi in più nel club.

<table style="height: 60%;"

Livelli delle serie Promozione automatica dei vincitori delle Serie Promozione automatica dei secondi classificati. Promozione dopo le qualificazioni
Serie A
Serie II 380 000 € 120 000 €
Serie III 260 000 € 80 000 €
Serie IV 170 000 € 50 000 €
Serie V 100 000 € 30 000 €
Serie VI 60 000 € 20 000 €
VII 40 000 € 10 000 €
VIII 40 000 €
IX 40 000 € 10 000 €
X 40 000 €
XI 40 000 € 10 000 €

Rinnovamento tessere tifosi:

Verranno versati 30 euro per ogni tifoso del vostro club.

Tool per il calcolo dei ricavi di fine stagione:

END-OF-SEASON
Cliccando sul link qui sopra si aprira una pagina in inglese, in alto a sinistra trovate il menu a tendina per scegliere la lingua.

Situazione stipendi in Italia (S41)!

Ecco una piccola overview della situazione in Italia.
Ovviamente i valori medi della serie A essendo molto pochi sono meno significativi!
Tutti i costi sono espressi in euro.

Serie Fondi Club
Tifosi
Introiti
sponsor
Incassi Spese
ingaggi
Spese
staff
Spese
stadio
Spese
giovanili
Bisettimanale
Netto
1 9.082 k 3584 395 k 285 k 995 k 76 k 52 k 18 k -1.207 k
2 8.056 k 3235 260 k 294 k 606 k 75 k 46 k 18 k -676 k
3 5.455 k 2948 199 k 246 k 454 k 67 k 41 k 17 k -514 k
4 4.693 k 2622 157 k 217 k 326 k 63 k 36 k 16 k -351 k
5 3.470 k 2298 126 k 186 k 249 k 57 k 31 k 16 k -268 k
6 2.461 k 1957 101 k 154 k 173 k 51 k 24 k 15 k -170 k
7 2.157 k 1624 82 k 119 k 112 k 45 k 19 k 14 k -97 k
8 1.498 k 1295 65 k 89 k 58 k 38 k 13 k 13 k -25 k
9 924 k 880 49 k 62 k 25 k 28 k 9 k 11 k 14 k
10 372 k 381 34 k 33 k 12 k 15 k 7 k 7 k 19 k

A seguito ecco un grafico per gli stipendi :

Possiamo notare quanto salendo di serie diventa più difficile gestire l’economia della squadra.
Questo perche gli ingaggi schiacciano completamente l’economia della squadra, dato che sponsor e incassi non riescono nemmeno in minima parte a compensare gli stipendi.

Ovviamente questo sono stime sempre al ribasso, non dimentichiamo i BOT e chi ha deciso di mollare che potrebbe abbassare la media delle spese resta comunque significativo questa serie di dati e di analisi in questo particolare momento della stagione (lunedi dopo l’ultima partita di campionato).

buonanotte ^_^

Riduzione stipendio per vecchiaia (S45)

Riduzione stipendio

La riduzione di stipendio ha due cause :

  1. Il calo delle skill ( o dei loro decimali ) nota anche come DESKILLAMENTO
  2. Lo sconto per anzianità

Lo sconto per anzianità è fisso ed inizia con il compimento dei 29 anni.
Tramite il calcolo dello stipendio “depurato” dallo sconto di anzianità è possibile avere un idea dell’entità del calo delle skill principali del giocatore.

Riduzione stipendio

Il primo sconto per anzianità dalla stagione 45 inizia al compimento del 29° anno, l’ultimo al compimento del 37° anno.
L’entità della riduzione è costante durante gli anni ed è pari al 10% dello stipendio che aveva prima dei 29 anni che per semplicità chiameremo d’ora in poi stipendio base.
Chiariamo fin d’ora che la riduzione non è costante per quanto riguarda la percentuale di riduzione sull’anno precedente, ma è costante invece sull’entità in euro che vengono tolti; un esempio pratico aiuta sicuramente a chiarire questo concetto:

  • Aldo Aldini ha 28 anni e il suo stipendio è di 80.000 (questo è lo stipendio base)
  • a 29 anni ottiene la sua prima riduzione, la riduzione è il 10% di 80k pari a 8k, lo stipendio diventerà di 72.000 euro.
  • a 30 anni ottiene la seconda riduzione, la riduzione è sempre del 10% di 80k, è sempre quindi di 8k, lo stipendio diventerà 64.000 euro.
    Notate che il risultato è diverso rispetto ad utilizzare una riduzione costante per anno pari al 10%, in tal caso il 10% di 72.000 sarebbe pari a 7.200 euro, e la cifra finale sarebbe 64.800 invece dei 64.000 euro che in realtà abbiamo, questa differenza è irrisoria per le prime riduzioni ma diventa davvero considerevole per le ultime, è importante quindi non fare confusione.
  • a 31 anni ottiene la sua terza riduzione, 80.000 – (3 * 8k) = 56.000
  • a 32 anni ottiene la sua quarta riduzione, 80.000 – (4 * 8k) = 48.000
  • a 33 anni ottiene la sua quinta riduzione, 80.000 – (5 * 8k) = 40.000
  • a 34 anni ottiene la sua sesta riduzione, 80.000 – (6 * 8k) = 32.000
  • a 35 anni ottiene la sua settima riduzione, 80.000 – (7 * 8k) = 24.000
  • a 36 anni ottiene la sua ottava riduzione, 80.000 – (8 * 8k) = 16.000
  • a 37 anni ottiene la sua nona ed ultima riduzione, 80.000 – (9 * 8k) = 8.000

Il calcolo è presto fatto quando conoscete lo stipendio base, nel caso di giocatori che hanno già subito una o più riduzione potrebbe diventare leggermente più complicato, in entrambe le situazioni potete ricorrere al tool seguente che fa i calcoli al posto vostro.

Tabella esplicativa

Età Stipendio Stipendio
rispetto
all’anno
precedente
Riduzione
rispetto
all’anno
precedente
28 100%
29 90% 90% 10,00%
30 80% 89% 11,11%
31 70% 88% 12,50%
32 60% 86% 14,29%
33 50% 83% 16,67%
34 40% 80% 20,00%
35 30% 75% 25,00%
36 20% 67% 33,33%
37 10% 50% 50,00%

Tool Riduzione Salariale Online

http://www.nrgjack.altervista.org/wagereduction.php
il tool è aggiornato alla stagione 45.

Come può esserci utile?

Abbiamo detto che lo stipendio scende a causa della riduzione e del DESKILLAMENTO, cioè dalla graduale perdita di decimali delle varie skill, questo calo sopra i 30 anni diventa molto evidente. Se riusciamo a calcolare lo stipendio base possiamo individuale i possibili decimali dei nostri vecchietti.
Esempio:
Sapendo che un Titanico con stipendio pieno prende dai 35 ai 60k circa (vado a memoria le cose potrebbero non essere propriamente cosi)
Possiamo calcolare che :
– un 34 enne con stipendio pari a 20k ha uno stipendio base di circa 50k
– un 33 enne con stipendio pari a 23k ha uno stipendio base di circa 45k
– un 35 enne con stipendio pari a 18k ha uno stipendio base di circa 60k
Ne concludiamo che pur sapendo che più alziamo l’età del giocatore e più diventa marcato il calo dovuto al deskillamento, il giocatore che ha più decimali è il giocatore 35 enne che nonostante abbia lo stipendio più basso, ha uno stipendio base più alto degli altri a causa del maggior numero di riduzioni ricevute.

Curiosità : storia delle riduzioni

Fino alla stagione 43 le riduzioni previste erano 7 ed erano pari a 1/8 dello stipendio base.
L’ultima riduzione veniva data al compimento dei 35 anni.
Nella stagione 44 le riduzioni previste erano 8 ed erano pari a 1/9 dello stipendio base.
L’ultima riduzione veniva data al compimento dei 36 anni.
Dalla stagione 45 le riduzioni previste sono 9 e come detto sono pari a 1/10 dello stipendio base.
L’ultima riduzione viene data al compimento dei 37 anni.

Fonte

:
– regole
– nell’editoriale In arrivo per la prossima stagione [EditorialID=4268] del 2010-10-05
– conference (fonte oramai obsoleta) 12224592.2

Come e Quando vendere imho?

PREMESSA:

C’è una grande % di fortuna sulle vendite.

Ricordate che moltissimi utenti si basano esclusivamente sul confronta trasferimenti. A volte CT presenta qualche skill con il <= (spesso cross quando secondaria) e quindi mostra tutti i risultati di giocatori uguali o piu scarsi del giocatore in esame, quindi sottostimando il giocatore; inoltre CT non prende in esame la specialita, la forma, l’esperienza, i calci piazzati, i decimali di skill, gli infortuni ed i cartellini. Tenendo a mente questo, potete iniziare a valutare quanto il CT sia attendibile.

Potete usate HTPE che potrebbe essere in molti casi piu attendibile : http://www.databased.at/hattrick/htpe/

COME?

ci sono 3 scelte fondamentali:

1) – base d’asta a 0€

Questo metodo attira molti utenti a fare l’asta, puo essere molto vantaggioso per giocatori interessanti, come i giovani o giocatori con specialita, perche spesso gli utenti si fanno “prendere” dall’asta nel suo svolgimento superando le cifre che si erano prefissati. Un ulteriore vantaggio da non sottovalutare è la possibilita di re-investire subito i soldi che vi stanno offrendo per il giocatore(early bid). Lo svantaggio è che il giocatore va venduto a qualsiasi prezzo, quindi se non siete soddisfatti dell’asta dovete ri-offrirvi perdendo cosi le % dell’agente. Attenzione anche al periodo, a inizio stagione quando sono frequenti i bug, i ritardi, i down dei server ci penserei due volte a mettere base d’asta 0…

2) – base d’asta sotto il valore del giocatore

Forse una delle tattiche piu usate, permette di attirare utenti (meno di 1) ) ma garantisce un introito soddisfacente. Permette di essere sicuri di vendere ad una cifra decente il giocatore. Indicativamente si puo mettere come base d’asta un prezzo pari all’80-85% del valore del giocatore.

3) – base d’asta al valore del giocatore

E’ la tattica piu rischiosa, perche sono frequenti le volte in cui il giocatore va invenduto, ma si è sicuri di non perderci e si puo sperare in una “gaffe” di chi offre. Va valutata con giocatori in procinto di compiere gli anni, se restano invenduti la successiva vendita il confronta trasferimenti potrebbe diminuirne il valore non convincendo gli acquirenti a comprarli.

PSICOLOGIA BASE D’ASTA:

Una buona idea nelle basi d’asta è evitare le cifre tonde. Secondo la malata psicologia umana un 999.999 sembra molto meno di 1.000.000 , ma un 998.234 è ancora meglio. Insomma le stesse tattiche usate dai venditori nelle vetrine.

QUANDO ?

Bisogna ricordare che i prezzi variano durante la stagione.

Solitamente salgono nelle prime giornate raggiungendo il massimo verso la fine del girone di andata 5°6° giornata, ed iniziano a decrescere verso la meta del girone di ritorno. Il minimo non è univoco, certi player preferiscono spendere nella pausa (quando pero i giocatori in vendita sono molto pochi) altri invece nelle ultime giornate.

Bisogna ricordare che i prezzi variano durante la settimana.

Vendere giocatori di mercoledi quando in hattrick non ci sono aggiornament solitamente è piu rischioso, gli utenti medi collegati sono pochi, quindi l’asta potrebbe non decollare. Cercate di mettere gli allenandi in scadenza per i primi giorni della settimana, in modo che chi compra puo schierarli in amichevole dando quindi una settimana di allenamento in piu. Analogamente mettete gli altri giocatori in scadenza per venerdi / sabato prima della partita di campionato che per alcuni potrebbe essere talmente importante da giustificare una spesa piu spinta per giocatori di valore. Discorso a parte per la Domenica, giorno ottimo per vendere per ogni tipo di giocatore.

Bisogna ricordare che i prezzi variano durante la giornata.

I momenti migliori per vendere generalmente coincidono con quelli di maggior affluenza (qui per il grafico di affluenze e trasferimenti: http://www.databased.at/hattrick/htpe/) quindi soprattutto secondo pomeriggio e sera (18-23 fondamentalmente).

Bisogna ricordare che i prezzi variano per fasce d’eta’.

Cercate di stare attenti a certe fasce d’eta, un 29enne si svalutera molto al compimento del 30 esimo anno. Un 19 enne similmente al compimento dei 20. In misura minore dai 26 ai 27 anni. Sempre per la malata psicologia umana. Quindi fate i calcoli anche con questo quando decidete di vendere, un 18 enne e pochi giorni appena scattato potrebbe meritare un altro giro se si riesce a farlo ri-scattare prima dei 19.

Bisogna ricordare che i prezzi variano durante la vacanze.

Durante le ferie molti si dedicano al mercato, i prezzi quindi potrebbero variare. Durante le vacanze estive invece i trasferimenti tendono a calare per riprendere verso l’ultima di agosto.

Detto questo Buon salto con l’asta ^^

Aggiornamento di metà stagione: Tifosi, economia ed altro ancora

2008-04-22 10:00:00

In questo editoriale di metà stagione vogliamo informarvi di alcune modifiche apportate per migliorare ulteriormente il sistema dell’umore dei tifosi. La HFA sta inoltre preparando tre modifiche economiche in vigore dalla prossima stagione per rallentare l’economia. Vi daremo inoltre un breve aggiornamento riguardo due nuove funzioni: i calci piazzati e il blocco dell’allenamento.

All’inizio abbozzeremo questi argomenti per darvi una veloce panoramica delle modifiche. Per quelli di voi che invece vogliono informazioni più approfondite troverete il dettaglio dopo l’iniziale panoramica, insieme ad un resoconto sull’economia del gioco.

Modifiche all’umore dei tifosi
Il nuovo sistema dei tifosi ha dato una nuova dimensione al gioco. Gli incassi delle partite sono all’incirca gli stessi di prima, anche se gli spettatori sono diminuiti. Detto questo pensiamo che qualche aggiustatina sia necessaria per rendere il sistema ancora migliore, e queste correzioni potrebbero portare ad un leggero aumento degli incassi come effetto secondario.

– Abbiamo espanso la scala delle aspettative per la partita: “Potremmo vincerla” e “Potremmo perdere” sono state sostituite da due nuove denominazioni ognuna.

– I tifosi reagiranno maggiormente a vittorie o sconfitte di misura e in modo leggermente minore a vittorie o sconfitte schiaccianti rispetto al passato.

– Per i tifosi sarà più difficile raggiungere e mantenere livelli dell’umore estremamente alti o bassi (questi ultimi in particolare).

– Il morale dei tifosi verrà resettato solo parzialmente a fine stagione. Il loro umore si porterà verso la metà della scala.

Maggiori informazioni sulle modifiche qui.

Modifiche economiche per la prossima stagione
I prezzi di mercato sono aumentati rapidamente e sono arrivati ad un livello che è deleterio nel lungo periodo. La Hattrick Football Association e la Hattrick Central Bank concordano sul bisogno di rallentare leggermente l’economia, annunciando tre modifiche per la prossima stagione (che inizia il 16 giugno):

– Tutte le squadre riceveranno il 3% in meno di entrate dagli sponsor.

– Resistenza sarà rimossa dai fattori che influenzano i salari.

– Gli specialisti avranno un aumento di stipendio e costeranno €1,800 a settimana.

In base a come reagirà il mercato durante questa stagione, la HFA e la HCB potranno apportare ulteriori piccole modifiche.

Informazioni aggiuntive e motivazioni di queste modifiche si possono trovarequi.

Rinviata la modifica ai calci piazzati
La nuova funzione dei calci piazzati dovrà purtroppo essere lanciata più tardi di quanto previsto. Inseriremo comunque i calci piazzati indiretti per le amichevoli durante questa stagione, mentre la tattica tiri da lontano sarà disponibile per le amichevoli nel corso della prossima stagione. Entrambe saranno disponibili per le gare ufficiali nella stagione successiva alla prossima (ottobre 2008). Questo assicurerà a tutti la possibilità di provare le nuove funzioni prima che contino per le gare ufficiali.

Blocco dell’allenamento
Verso la fine di questa stagione avrete la possibilità di escludere giocatori dall’allenamento, anche se hanno giocato una partita. Essi riceveranno l’aggiornamento della forma e della resistenza come sempre. Questo permetterà di schierare giocatori con alte skill nelle partite senza essere costretti ad aumentare salari e skill ulteriormente.

Modifiche all’umore dei tifosi
Il nuovo sistema sulle aspettative dei tifosi sta funzionando bene in generale. L’incasso medio non è cambiato di molto rispetto al sistema precedente. Ricevete infatti circa gli stessi incassi grazie all’aumento del costo dei biglietti, anche se gli spettatori sono diminuiti. Ma ci sono piccoli problemi da correggere per far funzionare il tutto ancor meglio, portandovi ad avere anche un piccolo aumento sugli incassi.

Nuove denominazioni sulle aspettative dei tifosi
Per darvi un’idea più chiara su cosa i tifosi si aspettano abbiamo aumentato la scala delle denominazioni appena sopra e appena sotto il punto centrale. “Potremmo vincerla” e “Potremmo perdere” erano troppo vaghe, rendendo le differenze sulle aspettative stagionali troppo piccole da notare. Questa comunque è solo una modifica di presentazione.

Reazione dei tifosi ai risultati delle partite
Finora vittorie e sconfitte di misura hanno avuto un impatto troppo contenuto sul morale dei tifosi, specialmente in punteggi alti con un solo gol di differenza. Dall’altro lato, risultati con un ampio divario tra le due squadre hanno fatto registrare un enorme effetto. Da oggi, vittorie e sconfitte di misura genereranno una reazione maggiore. Questo sarà maggiormente visibile in partite che termineranno 5-4, 4-3 ecc. Vincere (e perdere) con un grosso margine invece avrà un impatto minore, anche se di poco.

La forbice di reazioni dei tifosi è stata ridotta. I tifosi possono ancora avere forti reazioni, ma non tanto come prima.

Più difficile raggiungere livelli estremi nell’umore dei tifosi
Sarà più difficile raggiungere (e mantenere) livelli molto alti o molto bassi nell’umore dei tifosi. E’ troppo difficile la scalata dal livello più basso e troppo facile mantenere il livello più alto. Da oggi solo collezionando pessimi risultati in serie sarà possibile mantenere il morale ai livelli più bassi, mentre per mantenere livelli più alti saranno necessari risultati migliori rispetto a prima.

Parziale reset dell’umore dei tifosi a fine stagione
A fine stagione ci sarà un parziale reset dell’umore, che si assesterà al valore medio (il valore di reset originario). Il nuovo sistema invece produce un reset totale rivelatosi non necessario, e gli utenti potrebbero approfittarne.

Sguardo generale sull’economia
Per capire i motivi di questi cambiamenti avrete bisogno di sapere qualche informazione su come funziona l’economia del gioco e come noi tutti la influenziamo, nonché qual è l’attuale stato dell’economia.

Situazione attuale
Sono passate due stagioni e mezza dal momento in cui abbiamo iniziato a pompare più soldi per fermare il trend negativo dei prezzi di mercato. I prezzi sono saliti, e oggigiorno molti utenti riconoscono di trovarsi in una migliore situazione economica. E non c’è dubbio, ci sono 2,5 volte più soldi nel sistema rispetto a prima e l’ammontare è in crescita ogni settimana. Qualcuno può contestare che sono stati iniettati troppi soldi, ma d’altro canto alcuni fatti dimostrano che tutto ciò era estremamente necessario.

Il tasso di abbandoni era raddoppiato durante la deflazione
Il tasso di abbandoni (utenti che lasciano il gioco), per esempio, era il doppio durante i giorni peggiori della deflazione rispetto ad oggi, e stava crescendo ancora. Si sono verificate anche molte situazioni di bancarotta. Molti utenti inoltre ritenevano ridicolo che i loro giocatori perdessero valore anche se allenati per molte stagioni. Tutto ciò si rivelava devastante per il gioco e molti utenti non vivevano una bella esperienza di gioco.

Gli alti prezzi rendono l’allenamento indispensabile
Il boom economico ha cambiato la situazione, mettendoci di fronte a nuovi problemi. Così come prezzi troppo bassi sono deleteri per il gioco, prezzi troppo alti non sono certo la soluzione. Questi ultimi infatti annullano l’effetto degli altri costi rendendo il gioco mono-dimensionale. Inoltre l’allenamento diventa un obbligo. Non allenare i propri giocatori (per esempio quando costretti da esigenze di classifica) quando i prezzi sono alti, significa non essere in grado di rimpiazzare un vecchio giocatore con uno più giovane – e questo rende impossibile mantenere il livello raggiunto. Se un utente si ritrova ad avere una squadra peggiore probabilmente non troverà più divertimento nel gioco.

Gli utenti reagiscono emozionalmente
Qualcuno può dire che questo non sia un problema in quanto tutti gli utenti hanno le stesse possibilità di allenare i loro giocatori efficientemente. Questo è vero, ma presuppone anche che tutti si comportino in modo razionale. Ma pochi lo fanno, anzi, la maggior parte si comporta in modo emozionale. Per esempio, nei giorni della deflazione molti manager fallirono pur di non vendere i loro migliori giocatori. Anche se la soluzione razionale più semplice per evitare la bancarotta era semplice, non hanno fatto questa scelta.

Riassunto e strada da intraprendere
In breve, livelli di prezzo estremi (sia alti sia bassi) sono un male per il gioco. Finchè non raggiungeremo un sistema economico che sia in grado di compensare tutti le azioni degli utenti (sia razionali che emozionali), avremo bisogno di monitorare l’economia e fare modifiche se necessario. Non amiamo fare questi cambiamenti (e sappiamo nemmeno voi), ma qualche volta ne siamo costretti. Stiamo lavorando per ricostruire il sistema economico, ma ci vorrà del tempo per finirlo.

Modifiche e loro effetti
L’inflazione danneggia il gioco, perciò è necessario fermarla. Con l’attuale fornitura di giocatori stimiamo di ridurre un po’ il flusso di denaro e mantenere un livello dei prezzi costante. Questo può significare una lenta deflazione, che è accettabile ora come ora (fino anche il 10% a stagione). Potremmo però trovarci di fronte ad un’impennata dei prezzi (anche se speriamo di no) come effetto psicologico di queste modifiche.

Modifica entrate da sponsorizzazioni
Tutte le squadre vedranno diminuire le entrate dagli sponsor del 3%. In cambio questo accrescerà l’importanza dei risultati della squadra.

La resistenza non influenzerà i salari
Oggi la resistenza influenza solamente i salari dei centrocampisti, e questo è illogico dato che tutti i giocatori necessitano di resistenza oggigiorno. Rimuoveremo pertanto la resistenza dai fattori che influenzano i salari. Giocatori con eccellente basso in resistenza conserveranno l’attuale salario. Giocatori con resistenza migliore vedranno diminuire il loro salario e giocatori con resistenza più bassa vedranno aumentare i loro salari. Questa modifica è in linea con la dichiarazione che prometteva di aumentare i salari dei giocatori più vecchi, e di non aspettarsi altri grossi cambiamenti riguardo i loro stipendi.

L’effetto globale sarà un aumento dei salari intorno al 2%, indipendentemente dal livello delle serie. Ci si può aspettare comunque un impatto maggiore nelle serie maggiori.

Aumento per gli specialisti
Ogni specialista riceverà un aumento dello stipendio di €300 che significherà un costo totale di €1,800.