Archivi categoria: Sostituzioni e Riposizionamenti

Scambio di posizioni

Scambio di posizioni

A chi non è mai successo di voler scambiare 2 giocatori, oppure di fare una sostituzione e poi di scambiare il nuovo entrato con un giocatore in un altro ruolo. Beh con la nuova interfaccia bisogna stare MOLTO attenti per riuscire nell’opera ^_^

A cosa devo fare attenzione?

Bisogna ricordare 2 cose :

1) per effettuare il cambio i giocatori che si muovono devono andare in un reparto in cui c’è un posto libero.
Se ad esempio vogliamo scambiare un centrocampista con un attaccante e nel nostro modulo ci sono sia 3 centrocampisti centrali che 3 attaccanti siamo in una fase di stallo, lo scambio potrebbe non avvenire se il motore esegue prima l’operazione sbagliata.

2) per effettuare il cambio (come in ogni sostituzione/nuovo comportamento) è importantissimo impostare minuti differenti.
Se invece siamo in un modulo con 2 attaccanti e 3 centrocampisti lo scambio potrebbe avvenire come no (*)
Tornando al caso (*) detto sopra, impostando che il centrocampista si sposta al minuto X nel buco vuoto in attacco e l’attaccante si sposta al minuto X+1 nel buco lasciato dal centrocampista lo scambio avviene perfettamente.

Un esempio pratico

Supponiamo di essere in un 2-3-5 e di voler scambiare un attaccante sinistro (nell’esempio Galfré) con un centrocampista destro (nell’esempio Carcieri) al 45 esimo.

Procedura Errata

In questa configurazione uno scambio “al volo” come detto nel paragrafo sopra NON FUNZIONA!

Procedura Corretta

Dobbiamo usare uno spazio vuoto!
Una possibile soluzione è questa :
– sposto l’attaccante sinistro (nell’esempio Galfré) in uno spazio vuoto in difesa al minuto X
– sposto il centrocampista destro (nell’esempio Carcieri) in attacco, nello spazio vuoto lasciato da Galfré al minuto X+1
– sposto Galfrè dalla difesa al posto vuoto a centrocampo lasciato da Carcieri, il tutto al minuto x+2
ATTENZIONE è fondamentale che i 3 movimenti siano in 3 minuti differenti, se contemporanei il sistema non fa lo scambio!
La situazione quindi è questa:

Variazioni sul tema

Quanto detto vale anche se si scambiano giocatori in posizioni differenti, basta ricordarsi di usare uno spazio vuoto e usare minuti differenti.
E’ possibile poi dare un riposizionamento particolare al giocatore spostato (come in ogni spostamento / sostituzione)
E’ possibile fare subentrare un giocatore ad un altro e scambiare il nuovo con un altro, in questo caso il “primo movimento” è una sostituzione, il resto è lo stesso.
E’ possibile fare tutto in condizioni di punteggio o di cartellini particolari.

Ulteriore Nota

Attenzione se impostate condizioni che esse siano valide per tutte e tre i “movimenti”.
Nel caso di condizioni condizionali un gol nei minuti scelti potrebbe far saltare gli ultimi movimenti, tenetelo presente quando impostate le condizioni.

Sostituzioni intelligenti

Sostituzioni intelligenti

Doverosi i ringraziamenti a Cortomaltese (3739652), alla DAC – Crick & Croack (37817), ed a tutti gli utenti che hanno contribuito all’articolo.

Info Generali:

E’ possibile fare le 3 sostituzioni contemporaneamente sullo stesso slot in modo da sostituire un titolare col primo giocatore che a sua volta viene sostituito dal secondo e poi dal terzo. Tutto allo stesso minuto. In questo modo si rinuncia ad 1 solo titolare e i giocatori prendono la presenza pur giocando 0 minuti.

In caso di sostituzione del tiratore o di suo infortunio/espulsione, diventa tiratore il secondo selezionato nella lista dei rigoristi (il portiere non è comunque considerato come tiratore e se anche fosse in lista come secondo per i rigori viene bypassato e il tiratore diventa il terzo)

La versione in flash del tool per impostare la formazione è molto riduttiva per quello che riguarda le sostituzioni. Alcune cose che la versione flash blocca o bolla come “non fattibili” sono invece impostabilissime se si usa la versione html. Quindi è buona abitudine prima di rinunciare ad una sostituzione provare ad impostarla in html.

Confusione: In caso di espulsione di un giocatore e del riposizionamento di un altro al suo posto in modo che si passi ad un modulo “irregolare” NON si ha confusione.
Ex: Si gioca 3-4-3 e si rompe un CC e noi riposizioniamo come cc extra un DCO. 3-4-3 –> 3-3-3 –> 2-4-3. Nessuna confusione!

Evitare di impostare delle sostituzioni “slegate tra di loro” allo stesso minuto poichè in caso di infortunio precedente ad uno qualsiasi dei giocatori coinvolti salterebbero tutte. L’esempio classico è quello degli skillini in allenamento che vengono sostituiti a fine primo tempo in modo da dare 45 minuti a ciascuno. Se se ne rompe uno saltano tutti i cambi quindi è meglio scaglionare le sostituzioni ogni 5 minuti (tipo al 40°-45°-50°)

Chi entra in caso di infortunio:

2 ali infortunate = subentrano 1 ala e 1 attaccante
2 attaccanti infortunati = subentrano 1 attaccante e 1 ala
2 centrocampisti infortunati = subentrano 1 centrocampista e 1 difensore
2 difensori infortunati = subentrano 1 difensore e 1 centrocampista
2 portieri infortunati = subentra 1 difensore

Se in fase di formazione non abbiamo indicato le riserve e il portiere titolare si infortuna, va in porta il giocatore che da più tempo è nel club.

Sostituzioni suggerite:

In caso di rosso ad un CC in qualsiasi momento della partita riposizionare l’ala TM (o in alternativa un DCO o un 3/4) con regia come CC (direi indicato un po’ per tutti, si molla offensivamente una fascia (o la difesa-attacco centrale nel caso del DCO-3/4) pur di tenere a CC) – Corollario: Si potrebbe anche piazzare l’altra ala che ipotizziamo offensiva a TM nel caso abbia regia.
In caso di rosso ad un CC in qualsiasi momento della partita sostituisci attaccante (quello meno in forma ovviamente, va cambiata ogni settimana) con regista e posizionalo regista. Oppure nel caso lo si abbia disponibile in panchina con un 3/4 da posizionare attaccante difensivo. (si perdono valutazioni offensive ma si tiene a CC).
In caso di rosso ad un DC in qualsiasi momento della partita sostituisci attaccante (quello meno in forma ovviamente, va cambiata ogni settimana) con difensore e posizionalo difensore centrale (si perdono valutazioni offensive ma si tiene in Difesa)
In caso di rosso ad un CC avversario Si potrebbe ipotizzare di mettere offensiva un’ala TM o un CC normal. Specialmente in caso di risultato sfavorevole.
In caso di ampia vittoria riposizionare TM l’ala offensiva nel caso abbia regia considerevole dopo un certo minuto. (indicato un po’ per tutti)
In caso di ampia vittoria riposizionare NORMAL i DCO. (non indicato per i TA)
In caso di ampia vittoria Schierare all’85° skillini o giocatori che devono essere venduti. Preferibilmente nei ruoli di (attaccante, difensore, portiere in modo da tenere a CC comunque e nel caso manchino ancora azioni avere la chance di vedersele assegnare) (rischiosa perché a volte si vedono partite con 5 azioni negli ultimi 5 minuti) E’ possibile fare le 3 sostituzioni contemporaneamente e sequenzialmente in modo da sostituire un titolare col primo skillino che a sua volta viene sostituito dal secondo e poi dal terzo. Tutto allo stesso minuto. In questo modo si rinuncia ad 1 solo titolare e i giocatori prendono la presenza pur giocando 0 minuti.
In caso di (ampia) sconfitta Magari a metà partita regolare offensivi dei difensori normal con regia in modo da aumentare la possibilità di ottenere azioni magari rischiando un po’.
In caso di sconfitta in partita equilibrata Magari a fine partita (ultimi 20 minuti) regolare offensivi dei difensori normal con regia in modo da aumentare la possibilità di ottenere le ultime azioni magari rischiando un po’.
In ottica allenamento Specialmente durante le amichevoli si possono impostare sostituzioni che schierino in uno dei ruoli allenati altri giocatori dopo che quelli che avevamo settato inizialmente sono stati espulsi. Tipo alleno regia e mi espellono un CC e io sposto un difensore che ha senso allenare in regia come CC extra. Stessa cosa per attacco e difesa. 🙂
In ottica allenamento 3 sostituzioni in ruoli chiave (allenati) prima dei tempi supplementari.
In ottica allenamento (passaggi – offensive laterali) in caso di ampia sconfitta o ampia vittoria far diventare un difensore il terzo attaccante passando dal 3-5-2 al 2-5-3
In ottica allenamento (interdizione) in caso di ampia sconfitta o ampia vittoria far diventare gli attaccanti dei cc o dei difensori passando 5-5-0
In ottica allenamento sostituire in amichevole (o coppa) un allenando che si è infortunato lievemente in campionato dopo che ha giocato in totale 90 minuti.
Esempio: Giocatore si infortuna al 73° +1. Con i medici prende il cerotto e gioca in amichevole (o in coppa), gioca i primi 30″ e poi viene sostituito da un altro allenando meno importante.

Accorgimenti vari:

Nel caso del “trenino di sostituzioni” pensate ad inserire un paracadute nel caso salti qualche sostituzione.
Ex:
Voglio fare giocare A, B, C e D
A inizia in porta
Al 20° B sostituisce A
Al 40° C sostituisce B
Al 60° D sostituisce C
Se qualcuno si infortuna (sia di questi che di quelli in campo) salta tutto…

Aggiungere un’ala che non c’era:

Se non si è schierata nessuna ala dall’inizio della partita, sarà sfortunatamente difficile aggiungere un’ala nel corso del match. Il solo modo è ordinare ad uno dei tuoi giocatori riposizionati (con posizione originale all’ala) di iniziare a giocare normale (o offensiva, difensiva, tm).

Attaccante rotto che viene sostituito da un 3/4 (o il contrario).

S’era ipotizzato che dando un ordine al panchinaro dello slot attacco ad un minuti precoce (tipo al 5°) questo qualora entrasse in sostituzione di un titolare infortunato attivasse l’ordine e giocasse nel modo più redditizio (ergo normal se entra una punta vera per un 3/4 o difensivo se viceversa). Purtroppo però abbiamo riscontrato che se l’ordine al panchinaro viene dato in un minuto precedente a quello dell’infortunio quell’ordine salta, mentre invece è valido se il panchinaro entra prima del minuto al quale è settato l’ordine.
Tradotto potrebbe avere senso (in caso avanzasse uno dei 5 slot sostituzioni) impostare questo tipo di ordine alla fine del primo tempo (ma anche dopo) in modo da coprire una certa fetta di probabilità.

Sostituzione del tiratore, è possibile!

L’operazione è fattibile in due fasi e solamente con la formazione in html
Prima fase (e/o formazione):
– Giocatore A in campo e settato come tiratore;
– Giocatore B (il futuro subentrante tiratore cp) in campo (dove cacchio ti pare) e posizionato come secondo tiratore nell’elenco rigoristi.
– Salvi la formazione
Seconda fase (e/o formazione):
– Giocatore A in campo e settato come tiratore;
– Giocatore B (il futuro subentrante tiratore cp) schierato in panca;
– Setti il cambio del giocatore A con quello B quando ti pare…
Assolutamente non entri nella lista dei rigoristi
– Salvi la formazione
A questo punto entri nuovamente nella pagina della formazione e controlli la lista rigoristi, troverai ancora il secondo inserito nella prima fase, che è però in panchina. Esci nuovamente dalla pagina della formazione senza salvare nulla…
Quando avviene il cambio il rigorista è il giocatore B perchè è il secondo nell’elenco e non perchè sostituisce A


Chi volesse contribuire è pregato di entrare nella federazione dac e postare qui : (13080542.1)

Sostituzioni in prima squadra, cosa cambiera..

Editoriale

Implementazioni per la prossima stagione

Dalla prossima stagione sarete in grado di utilizzare le sostituzioni e la tattica tiri dalla distanza nelle vostre partite. Questo aumenterà le opzioni sulla tattica e sulle nuove scelte strategiche da intraprendere.

Sostituzioni condizionali attive nelle squadre giovanili da giugno 2008, potranno essere utilizzate anche per la squadra principale. Con le sostituzioni sarete in grado di fare molte scelte simili a quelle di un reale Mister. L’unica differenza sarà che dovrete fare le vostre scelte in anticipo e non durante la partita. Leggete di più nel manuale.

Tiri dalla distanza La tattica opera sugli attacchi laterali e centrali, in modo simile a quello che accade con le tattiche attacco sulle fasce e attacco al centro. Per utilizzare con successo questa opzione i giocatori debbono avere abilità sia in attacco che in calci piazzati. Potrete ottenere maggiori informazioni sui tiri dalla distanza provandoli, verso la fine di questa stagione, nelle amichevoli.

Cosa Cambiera?

1- ritorno degli over 30 (con conseguente aumento del prezzo di mercato)

2- ritorno dei giocatori con resistenza bassina

3- raddoppio degli slot da skill trading (specialmente parate)

4- svalutazione dell’allenamento forma-resistenza..

5- difese e attacchi asimmetrici ad alto rischio se si alternano i lati anche in partita

6- TI in caso di vittoria, o TA in caso di sconfitta (limitati dal numero di giocatori)

7- multiskill ancora piu importanti dato che si puo cambiare l’atteggiamento nel corso della partia.

8- cambiamento di modulo al 89′ e conseguente routine mantenuta su molti moduli (ipotesi)